Benvenuti all'Istituto Agrario

Benvenuto nel nostro Istituto Agrario!

Vuoi scoprire come è una giornata all'Istituto Agrario Ulpiani...guarda il video e vieni con noi!

NB: il video è stato girato prima dell'emergenza sanitaria Covid-19

Perchè scegliere l'Istituto Agrario? La presidente della Re.N.Is.A. (Rete Nazionale degli Istituti Agrari), dott.ssa Patrizia Marini, risponde in questo video alle domande più importanti per uno studente interessato agli Istituti Tecnico e Professionale Agrario.

Vola insieme a noi per guardare l'Istituto Agrario dall'alto. Drone View

La nostra storia in breve

L’Istituto Tecnico Agrario “Ulpiani” ebbe origine come Regia Scuola Pratica di Agraria nel 1882, nel clima di rinnovamento e di riorganizzazione dell’economia e quindi dell’agricoltura, che si registrò in ambito nazionale nei decenni successivi alla riunificazione del nostro Paese.

Fin dall’inizio la scuola, che trovò la prima sede nel convento dell’Annunziata, fu dotata di un’azienda e di attrezzati laboratori, indispensabili per le esercitazioni, e di un’efficiente cantina, perché l’enologia occupò subito uno spazio importante grazie alla diffusione della viticoltura in tutto il territorio provinciale.

Oggi l’Istituto è uno dei rappresentanti più prestigiosi nel vasto mondo dell’istruzione tecnica e forma tecniciprofessionalmente preparati, continuamente aggiornati e richiesti dalle realtà lavorative del territorio.

L'Istituto svolge poi un ruolo essenziale e propositivo sia in ambito Provinciale che Regionale, svolgendo attività di consulenza tecnica e di ricerca, in collaborazione con altri Istituti scolastici, Enti pubblici e privati, centri Universitari e di erogazione di servizi. Rappresenta inoltre un punto di riferimento per gli operatori del settore Agrario, Agroindustriale e Vitivinicolo, che vedono l’Istituto stesso come luogo privilegiato per la formazione tecnico professionale dei loro figli.

Opera nel contesto europeo sia attraverso frequenti scambi culturali con l'estero e sia con la partecipazione a prestigiosi concorsi internazionali di settore, iniziative concrete ed attuali che offrono agli alunni una formazione non solo professionale, ma anche umana, culturale e sociale. 

L’Istituto è inserito nell’elenco regionale delle strutture formative accreditate per le seguenti tipologie: Obbligo Formativo, Formazione Superiore e Formazione Continua. È inoltre una delle undici “scuole enologiche” sul territorio nazionale e si affianca a rinomati Istituti.